• tvcity promo
  • serigraph
  • Santa Maria la bruna
  • Lavela
  • bcp
  • Miramare
  • Faiella
  • un click per il sarno

stadio-giraud-savoiaIl club oplontino scivola in serie D, la Reggina supera i bianchi e disputerà i play out contro il Messina. Questo l’esito del ricorso presentato dal club amaranto e discusso ieri pomeriggio a Roma nella sede del Collegio di Garanzia del Coni, presieduto dall’ex ministro Franco Frattini.

Dopo la decisione finale che nelle ultime ore aveva generato non poca confusione tra gli addetti ai lavori, il derby dello stretto si disputerà regolarmente martedì 26 Maggio alle ore 17 allo stadio Granillo.

Si conclude così la “tormentata” stagione del Savoia in Lega Pro, con calciatori e staff tecnico che nonostante le enormi difficoltà economiche, hanno onorato fino in fondo la maglia e lo sport, comportandosi con correttezza e professionalità.

Di seguito il testo integrale del comunicato ufficiale con il quale il Collegio di Garanzia ha accolto il ricorso della Reggina Calcio:

‘Il Collegio di Garanzia dello Sport, dopo la sessione di udienze tenutasi ieri a Sezioni Unite, ha parzialmente accolto il ricorso della società Reggina Calcio spa contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio e nei confronti della Procura Federale, nonché delle altre partecipanti al giudizio innanzi agli organi di giustizia FIGC, e per l’effetto, ha rideterminato in 1 punto la penalizzazione a carico della società ricorrente. La Reggina Calcio aveva presentato ricorso contro la decisione della Corte Federale D’Appello (Sez. Unite) FIGC (C.U. n. 50 del 6 maggio 2015), con la quale, su ricorso della Procura Federale FIGC ed in riforma della decisione del Tribunale federale, gli erano stati irrogati 3 punti di penalizzazione’.

G.G.