Scatto in avanti delle liste civiche. A Torre del Greco, la battaglia elettorale è ormai alle porte ed è iniziata l’armata delle corazzate. Arriva dopo appena 24 ore, infatti, dall’ufficializzazione della candidatura alla carica di primo cittadino di Romina Stilo, la decisione del gruppo di civiche di rendere noto il nome di Giovanni Palomba, come propria espressione di sintesi per la corsa all’Ente di Largo Plebiscito. Nella riunione del tavolo tenutasi, ieri sera – così come si legge nel documento sottoscritto dai rappresentanti delle stesse, e, divulgato alla stampa – “il coordinamento delle civiche cittadine composto da Insieme per la città, L 259, DAI, Ora, La Svolta, Moderati, Movimento popolare torrese, Ci vuole coraggio e Momento di cambiare, proseguendo il percorso di confronto e di elaborazione comune ha determinato i criteri per l’individuazione del candidato sindaco, e, la stesura del programma per il buon governo della città. Le medesime forze civiche – questa la chiosa del testo – all’unanimità hanno individuato il dott. Giovanni Palomba quale candidato sindaco, disponibile al confronto con tutte le realtà civiche, politiche, imprenditoriali, sociali e culturali del territorio”. Una mossa che rimodula certamente gli scenari della politica locale.
SALVATORE PERILLO