carabinieri_45_11_9“Non resteremo immobili, certamente, qualora la paventata ipotesi di chiusura della caserma dei carabinieri di via Circumvallazione a Torre del Greco dovesse concretizzarsi in realtà”. É quanto affermato a pochi giorni dalla diffusione della notizia da Salvatore Romano, capogruppo PD in consiglio comunale; una vicenda che – se confermata dai fatti – darebbe un ulteriore schiaffo alla quarta città della Campania, a causa di un provvedimento che parte da lontano, e che reca i crismi e i carismi della spending review.
“La caserma di Torre centro – prosegue Romano – è un presidio di legalità oltre che un ulteriore stazionamento sul territorio cittadino per garantire e tutelare la sicurezza dei cittadini. Non apprendiamo con piacere la notizia, per la quale ci attiviamo sin da subito, attenzionando l’intero partito sia nelle sue strutture sovracomunali e regionali, e, alle quali ci appelleremo per cercare di scongiurare un simile evento non soltanto a danno della città e dei cittadini, ma anche di quei carabinieri che svolgono mirabilmente, e, con dignità ogni giorno il proprio dovere”.