poliziaI poliziotti dell’ Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Roberto Mammella 41enne, napoletano per essersi reso responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti sono intervenuti in via Coriolano a seguito di segnalazione giunta al 113 per lite in famiglia. Giunti sul posto, un familiare del 41enne che aveva allertato la polizia, si era allontanato perché impaurito dall’uomo che l’aveva aggredito. Giunti sul posto, i poliziotti hanno sorpreso l’uomo all’interno dell’abitazione dove un forte odore di droga permeava l’ambiente. In cucina, infatti, all’interno di un cofanetto, in un mobile gli agenti hanno rinvenuto 3 pezzi di hashish e 4 sacchetti in cellophane contenenti marijuana. All’interno di un beauty-case, i poliziotti hanno inoltre rinvenuto la somma di 4150 euro, un bilancino di precisione un coltello ed un paio di forbici. Il tutto è stato sequestrato. Gli agenti hanno arrestato l’uomo che sarà giudicato con il rito direttissimo.