I carabinieri della compagnia Stella hanno tratto in arresto per spaccio di stupefacenti un 20enne incensurato del Gambia, M.L.H., sorpreso in un internet point del quartiere di Vasto a spacciare alcune pasticche ad un acquirente di origine africana.

Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di 438 pasticche contenenti come principio attivo fondamentale il “clonazepam” (una benzodiazepina) ed un telefono cellulare provento di furto.

Arrestato, il ragazzo è stato tradotto al carcere di Poggioreale.