Stupro nella stazione circum a Sa Giorgio a Cremano, ieri è arrivata la decisione del gip in merito alla convalida del fermo per i tre aggressori.

Il gip ha accolto la richiesta del pm, i tre ragazzi accusati di violenza sessuale di gruppo restano in cella.

L’orrore si è consumato il giorno di carnevale nell’ascensore della stazione di piazza Trieste e Trento. La vittima di 24 anni – soccorsa da un passante mentre era in lacrime – ha denunciato i tre giovani.

In occasione della festa della donna, l’amministrazione comunale e l’Eav hanno dipinto di rosso una panchina della stazione circum come “segno tangibile dell’ indignazione verso ogni forma di violenza sulle donne”.

Nel corso dell’interrogatorio di garanzia, i tre – Alessandro Sbrescia, Raffaele Borrelli e Antonio Cozzolino – hanno negato la violenza sostenendo la tesi del rapporto consensuale.