Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Movimento 5 Stelle di Torre del Greco in merito alle discussioni sulla tassa sui rifiuti.

“Al termine della commissione odierna, avente ad oggetto la tassa sui rifiuti (Tari), si consolidano le nostre perplessità. Effettivamente mancavano relazioni esplicative come  da noi sottolineato, ma è l’intero impianto che ci induce a profonde riflessioni. Il calcolo della tassa sui rifiuti ed il piano economico a supporto si articolano utilizzando per taluni aspetti stime e previsioni e per altri dati definitivi. Ed in più è chiara la volontà di non rivedere il tutto alla luce dell’aumento del costo per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati, come imposto dalla Città Metropolitana. Alla luce delle nostre perplessità potremmo fare una facile profezia che la Tari cosi com’è a breve sarà adeguata ai nuovi dispositivi, ma soprattutto, che permane il rischio di sottostimare voci di costo e sovrastimare le premialità di differenziata. Così com’è ci sembra il risultato parziale dello scenario migliore auspicabile. Un altro libro dei sogni, l’ennesimo rischio per le tasche dei cittadini”.