L’Ambito Sociale N30 ha previsto, per l’anno educativo 2018-2019, l’attivazione del servizio rivolto a bambini/e in età compresa tra i 6 mesi e i 3 anni residenti nei comuni di Torre Annunziata (capofila), Boscoreale, Boscotrecase e Trecase.

La distribuzione dei posti è stata stabilita sulla base dei criteri del “Regolamento servizi per la prima infanzia dell’Ambito N30”: 25 a Torre Annunziata, 26 a Boscoreale, 10 a Boscotrecase e 5 a Trecase.

Le ludoteche offriranno occasioni di gioco, acquisizione di autonomia e crescita. Nello specifico saranno realizzate attività educative, ludico-ricreative, laboratoriali ed espressive.

Le due sedi individuate per lo svolgimento del servizio sono quella dell’ex scuola “Manzoni” di via Parini a Torre Annunziata e quella di via De Falco a Boscoreale. La prima accoglierà trenta bambini/e residenti nel Comune oplontino e in quello di Trecase; la seconda ne accoglierà trentasei residenti nei comuni di Boscoreale e Boscotrecase.

Il 50 per cento dei posti è riservato a bambini/e segnalati dai Servizi Sociali Territoriali provenienti da nuclei familiari in carico agli stessi con figura materna occupata, e nuclei familiari che presentano difficoltà nei compiti educativi e nel corretto sviluppo psico-fisico dei minori.

La modulistica e la documentazione necessarie a presentare l’istanza possono essere ritirate presso gli uffici di Segretariato Sociali comunali oppure scaricate dal portale istituzionale www.comune.torreannunziata.na.it nella sezione “Politiche Sociali”.

Le domande, pena l’esclusione, dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di residenza entro e non oltre le ore 12 del 15 gennaio 2019.