comune torre annunziata

staritaIl sindaco di Torre Annunziata Giosuè Starita sabato mattina ha firmato il decreto di nomina della nuova giunta comunale, che lo affiancherà fino al termine del suo mandato.

Ecco i nuovi assessori:

Salvatore Colletto, nato a Torre Annunziata il 28.8.1976, al quale vengono attribuite le deleghe: Ambiente – Igiene – Sanità – Risorsa Mare.

Michele Pagano, nato a Terzigno il 24.4.1946, al quale vengono attribuite le deleghe: Polizia Locale – Corso Pubblico – Viabilità – Aree e piano parcheggi.

Anna Pinto, nata a Torre Annunziata il 22.3.1972, alla quale vengono attribuite le deleghe: Servizi e Politiche Sociali.

Raiola Giuseppe, nato a Torre Annunziata il 12.6.1950, al quale vengono attribuite le deleghe: Servizi per il Territorio (Lavori Pubblici – Urbanistica – Edilizia Privata – Edilizia Pubblica –  Politiche manutentive) Cimitero.

Cirillo Fausta Antonella, nata a Pompei il 12.1.1969, alla quale vengono attribuite le deleghe: Struttura dell’Ente  (Risorse Umane, Organizzazione e Uffici Comunali) Avvocatura – Contratti – Legalità – Sicurezza – Trasparenza – Procedimenti anticorruzione – Rapporti con le partecipate –  C.d.Q. 1 e 2 – Coordinamento progetti speciali – Informagiovani.          .

Carillo Luigi, nato a Torre Annunziata, il 18.09.1955  al quale vengono attribuite le deleghe:  Vicesindaco,  Bilancio –  Pianificazione economica – Patrimonio – Demanio – Tributi – Attività Produttive – SUAP – Marketing territoriale per lo sviluppo di imprese – ZFU – Sviluppo aree ASI – Lavoro.

Alfano Imma, nata a Castellammare di Stabia, il 5.11.1972. alla quale vengono attribuite le deleghe: Pubblica Istruzione – Cultura – Biblioteca – Archivio Storico -Tradizioni religiose –  Immagine della Città – Sport e tempo libero – Pari Opportunità.

Restano al sindaco le deleghe non assegnate, e cioè: Protezione Civile – Valorizzazione del Patrimonio Archeologico – Grande Progetto Pompei e Grande Progetto Sarno.