torre_annunziata.jpg_630I carabinieri della locale compagnia hanno notificato a Maria Gallo, 34 anni, residente in vico Stretto, attualmente detenuta per altra causa, Carolina Arborea, 56 anni, residente in vico Gallo, entrambe già note alle forze dell’ordine ed E.S., 18 anni, del luogo, incensurato, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per le 2 donne e di divieto di dimora a Torre Annunziata per il 18enne, ritenuti responsabili di spaccio di stupefacenti.
Le indagini svolte dai militari dell’Arma, coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, hanno accertato, esclusivamente con servizi di osservazione e controllo, che i tre, nel complesso di edilizia popolare del “Rione Provolera”, si erano resi responsabili di vari episodi di spaccio di cocaina e marijuana. Durante le investigazioni sono state sequestrate 4 confezioni di marijuana e 3 di cocaina, segnalando alla Prefettura, quali consumatori di stupefacenti, 4 giovani del luogo.
Gallo e Arborea, dopo le formalità di rito, sono state associate al carcere di Pozzuoli.