poliziaIeri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Torre del Greco hanno arrestato la 24enne residente al campo nomadi di Secondigliano Teresa Pavlovic in quanto ritenuta responsabile del reato di rapina.

Verso le 12,50 i poliziotti l’hanno sorpresa in via Mazzini mentre insieme ad una complice fuggiva inseguita da alcune persone. Gli agenti hanno capito subito che le due donne avevano commesso un reato, hanno quindi fermato la macchina e si sono posti all’inseguimento riuscendone a bloccare solo una: Teresa Pavlovic.

Una delle inseguitrici, una 43enne del posto, ha poi avvicinato gli agenti raccontando loro che pochi attimi prima aveva sorpreso le due donne uscire dal suo appartamento di via Sedivola, di aver anche bloccato una delle due che poi l’ha scaraventata a terra e si è data alla fuga con la complice.

La 24enne è stata perquisita e trovata in possesso di una scheda porta simcard ed un arnese in plastica verosimilmente utilizzati per aprire le porta d’ingresso. Sull’uscio dell’abitazione sono stati trovati altri oggetti atti allo scasso gettati a terra. La proprietaria dell’appartamento ha quindi denunciato la mancanza di preziosi in oro per un valore complessivo non ancora quantificato.

Teresa Pavolvic è stata quindi arrestata ed in mattinata sarà processata con rito direttissimo.