portici

carabinieri porticiEra ai domiciliari a Torre del Greco e in casa con lui vivevano la compagna 39enne e il figlio. Lui ha abusato di alcolici ed è arrivato a picchiare e strattonare la convivente. Lei, che sopportava da anni, non ha retto più. Ieri sera ha chiamato il 112 e i carabinieri della stazione di Torre del Greco capoluogo si sono precipitati sul luogo della lite. Lì hanno ricostruito la dinamica di quei maltrattamenti e hanno proceduto all’arresto per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia di L.M., 29 enne, del luogo, già noto alle forze dell’ordine. La vittima è ricorsa a cure nell’ospedale cittadino. L’arrestato, terminate le formalità di rito, è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.