mele1“Dispiace dover constatare come, su argomenti di interesse collettivo come il piano urbanistico comunale, ci siano esponenti di partiti dell’opposizione che dicono, con il solo scopo di provare a fare campagna elettorale spicciola, un mare di falsità”.

Non usa mezzi termini l’assessore all’Urbanistica Luigi Mele, che per conto dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello sta seguendo le procedure legate all’approvazione del Puc, ribattendo così alle accuse di chi sostiene che “a tavolino si mettono le mani sulla città” nei “silenzi dell’amministrazione”.

“Chi parla – prosegue Mele – ha partecipato a uno specifico e assai partecipato incontro pubblico per ascoltare le proposte e i suggerimenti dei cittadini su un piano che vuole essere invece il più partecipato possibile. E costui sa anche che, per favorire il dialogo con la città, è stato istituito a palazzo La Salle uno specifico ufficio, denominato Urban Center, per raccogliere le istanze di professionisti, titolari di attività commerciali, imprenditori e gente comune”.

“Non ultimo – prosegue l’assessore con delega all’Urbanistica – è stato già concordato con le associazioni di tecnici del nostro territorio e con vari professionisti, anche non torresi, tra cui il valente architetto Ciro Oliviero che mi risulta legato da parentela con chi adesso lancia queste accuse infondate, un confronto tecnico a valle delle svariate richieste avanzate dai nostri concittadini”.

“In sintesi – conclude Luigi Mele – più trasparenti e più comunicativi noi dell’amministrazione non potevamo essere. Quindi, almeno sulle cose serie e di rilevante importanza per il nostro territorio, finiamola di fare campagna elettorale”.