Torre del Greco, aggredita una volontaria ambientale nell’ecopunto di via Cimaglia

2073
  • bcp
  • Miramare
  • Santa Maria la bruna
  • serigraph
  • tvcity promo
  • Faiella
  • un click per il sarno
  • Lavela

Aggredita presso l’ecopunto di via Cimaglia, volontaria del corpo provinciale guardie ambientali volontarie, viene colta da malore. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio intorno alle 18. La volontaria, insieme ad un’altra collega, era intenta a sensibilizzare i cittadini sulle corrette modalità di deposito dei rifiuti, quando si è accorta di un uomo che stava depositando un grosso sacco contenente plastica, non nel giorno previsto per il conferimento. Invitato gentilmente a non depositare, l’uomo ha invece lasciato il grosso sacco e ha iniziato ad inveire contro la donna con tono minaccioso.

Spaventata la volontaria si è rifugiata tra due auto parcheggiate. Immediato l’intervento degli agenti della polizia municipale che hanno identificato e denunciato l’uomo. Colta da malore la volontaria è stata prontamente accompagnata all’ospedale Maresca per le cure del caso. Dopo gli accertamenti i sanitari l’hanno dimessa con una prognosi di 7 giorni. Informata dell’accaduto, la dirigente Nu Claudia Sacco ha espresso piena solidarietà alla volontaria ringraziando tutte le associazioni che stanno garantendo il servizio di informazione e sensibilizzazione presso gli ecopunti cittadini sempre più spesso vittime di incidenti di questo tipo.