Cantiere aperto in via G. Matteotti.

Iniziati, questa mattina, i lavori di riqualificazione e di restyling della strada di collegamento tra viale Ungheria e via Cimaglia, annessa dall’Amministrazione Palomba, all’alveo delle strade pubbliche cittadine.

Nello specifico, gli interventi preventivati riguarderanno il rifacimento del manto stradale, l’installazione di impianti di illuminazione a Led, e, la ricostituzione della pavimentazione dei marciapiedi, in modo da rendere più comodo ed agevole il transito dei pedoni.

La proposta di inserimento, anche, di via Matteotti tra le strade di competenza del comune di Torre del Greco – votata in consiglio comunale – è stata presentata a firma della consigliera, oggi, con delega alle pari opportunità, Iolanda Mennella.

Contemporaneamente, proseguono i lavori di risistemazione temporanea della passeggiata “porto-scala”, da tempo, interdetta al transito dei pedoni, a causa dei danni arrecati dalle scorse mareggiate invernali.

“Due importanti cantieri – dichiara l’assessore con delega ai lavori pubblici, Vincenzo Sannino – quelli aperti in città. Gli interventi su via G.Matteotti sono finalizzati a restituire dignità, e, ad efficientare il transito, non soltanto dei residenti, ma dei cittadini tutti su un tratto stradale, per nulla, secondario nella circolazione urbana.
Nel frattempo – prosegue Sannino – l’Amministrazione Palomba sta lavorando con impegno alla realizzazione di un’idea progettuale che risolva, in via definitiva, la condizione strutturale di porto-scala, in modo da riconsegnare ai torresi una passeggiata tra le più belle e suggestive dell’intera città di Torre del Greco, frequentata da centinaia di cittadini in ogni periodo dell’anno, nonchè da giovani e da quanti amano coniugare mare, sport e benessere fisico”.