polizia tdgLo scorso anno aveva rinunciato al programma di protezione, a cui invece è sottoposto il marito in quanto collaboratore di giustizia ed è stata arrestata alle prime luci dell’alba dalla polizia di Stato.

M.F. pregiudicata di 42 anni, infatti, è stata arrestata dagli agenti del commissariato di P.S. Torre del Greco perché trovata in possesso di due pistole, una semiautomatica ed un revolver, di cui una con matricola abrasa, oltre a 500 grammi di marijuana.

Nelle fasi dell’arresto non sono mancati momenti di tensione tra i poliziotti e i familiari della donna, nipote di un capo clan della zona, attualmente è detenuto.

I poliziotti hanno arrestato la donna conducendola in carcere.  

Sono in corso indagini ed accertamenti tecnico-balistici da parte della polizia scientifica sulle armi sequestrate.