Baby rapinatori in trasferta da Torre Annunziata, mettono a segno un colpo a via Nazionale ma vengono inseguiti e bloccati. E’ successo nel pomeriggio di ieri in zona Santa Maria la Bruna. Due ragazzini armati di pistola hanno fatto irruzione nel negozio con la formula di vendita “Tutto a 50 centesimi”.
I due hanno minacciato la cassiera con l’arma in pugno e si sono fatti consegnare i soldi, poche decine di euro. Si sono dati alla fuga a piedi in direzione Torre Annunziata. Ma un cliente del negozio che aveva assistito alla scena si è lanciato all’inseguimento dei due giovani rapinatori riuscendo a intercettarli. Provvidenziale l’arrivo proprio in quegli istanti di un vice commissario della polizia locale di Milano, ex agente del comando torrese. Il tenente è riuscito a bloccare i due ragazzi e a recuperare la refurtiva, unitamente a una pattuglia di agenti della municipale torrese. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. I baby rapinatori – entrambi incensurati – sono stati arrestati. Si tratta di due quindicenni di Torre Annunziata.
La pistola è stata recuperata. Era stata gettata lungo la strada durante il tentativo di fuga. Si trattava di una replica.