IMG-20151203-WA0011Due campioni del mondo di arti marziali premiati dall’amministrazione comunale. Si tratta di Francesco Castiglione e Annapaola Raiola, che nella recente rassegna iridata Wtka svoltasi a Benindorm, in Spagna, hanno fatto incetta di titoli e medaglie, riportando Torre del Greco sul tetto del mondo come era avvenuto per la precedente edizione, svoltasi a Massa Carrara.

Nove i primi posti conquistati dai due atleti torresi, ai quali sono state consegnate due targhe in rappresentanza del primo cittadino dagli assessori Luigi Mele, Ferdinando Guarino, Anita Di Donna e Salvatore Quirino e dal capo di gabinetto Alessandra Tabernacolo.

Annapaola Raiola ha primeggiato nelle discipline kung fu forme mani nude tai ji, forme armi lunghe, forme armi corte, forme armi snodate e nude dui lian. Francesco Castiglione ha invece vinto nelle categorie kung fu forme mani nude tai ji, forme armi snodate, forme mani nude nei jia e dui lian, conquistando anche un secondo posto in kung fu forme armi corte e tuie show e un terzo posto in kung fu forme armi lunghe.

Alla cerimonia di premiazione svoltasi negli spazi della segreteria del sindaco ha preso parte anche una delegazione di giovani e giovanissimi atleti che si allenano con Raiola e Castiglione. “Mi complimento con questi ragazzi – sono le parole del sindaco Borriello – che sono l’ennesima testimonianza di come Torre del Greco sappia primeggiare nel mondo in diverse discipline e in molteplici ambienti”.