Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della CGIL indirizzata al sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, all’Asl e all’assessore competente.

“La Camera del Lavoro di Torre del Greco e lo SPI CGIL di Torre del Greco sono sconcertati per le difficoltà che, anche quest’anno, le persone anziane e non solo sono costrette a subire per  istruire presso gli uffici del Bottazzi la pratica del rinnovo dell’ esenzione Ticket.

Il Responsabile della Camera del Lavoro di Torre del Greco, Luca Chiusel, afferma che è inammissibile dover vedere le persone anziane in fila, quindi si chiede all’ASL di poter consentire la richiesta di queste pratiche tutti i giorni e non solo pochi giorni alla settimana.

Pietro Panariello dello SPI-CGIL propone invece all’ASL NA3 di stipulare con i CAF del territorio una convenzione dove poter richiedere il rinnovo, come già fatto in altre ASL della Campania,  visto anche che in molti casi potrebbe non essere necessario richiedere il rinnovo dell’esenzione, in quanto il Ministero dell’economia automaticamente ne proroga la scadenza per alcune tipologie di aventi diritto.

Chiusel e Panariello come rappresentati della CGIL sono a disposizione a proporre e trovare altre soluzioni a questo nuovo problema della nostra città”.