L’amministrazione Palomba, eroga un contributo straordinario per l’anno 2018, di 2.000 euro, da assegnare alle famiglie dei 48 disabili, gravi o gravissimi, in carico ai servizi sociali.

È quanto approvato, con delibera, in seduta di giunta, lo scorso 11 dicembre, su proposta dell’assessore alle politiche sociali, Luisa Refuto.
L’idea nasce dalla considerazione che sul territorio di Torre del Greco, ci sono numerose famiglie con pesanti carichi di cura per la presenza di disabità gravi e/o gravissime, in condizioni di non autonomia, e, tali da necessitare assistenza vigile 24 ore al giorno.

“Crediamo essere un’iniziativa necessaria ed importante – le parole di Luisa Refuto – per offrire un sospiro di sollievo ed un piccolo agio a quanti, quotidianamente, sono costretti a vivere e combattere con la propria disabilità che abbisogna di cure ed assistenza continue, quasi sempre con sacrificio e difficoltà delle stesse famiglie”.

Soddisfazione anche nelle parole del sindaco Giovanni Palomba:

” É un piccolo ma significativo gesto di solidarietà che, al contempo, intende esprimere anche tutta l’attenzione e la sensibilità di questa amministrazione comunale alle problematiche sociali che cistituiscono, purtroppo, una realtà del nostro territorio. Il contributo che noi offriamo è un sorriso che doniamo ai nostri 48 ragazzi”.

Intanto, di già predisposte le procedure e gli atti conseguenziali – per l’attribuzione del contributo straordinario – da parte dei competenti uffici dei servizi sociali.