DIGITAL CAMERA

DIGITAL CAMERA

Vasta e complessa operazione di controllo lungo l’intera filiera di commercializzazione di prodotti ittici condotta da una task force operativa costituita dagli uomini della Capitaneria di Porto di Torre del Greco, dai militari della tenenza dei carabinieri di Ercolano e dagli uomini del comando di polizia locale di Ercolano.

L’operazione, imperniata sulla catena di distribuzione al dettaglio e sulla vendita abusiva di prodotti ittici, ha visto impegnati sul territorio oltre 15 uomini coadiuvati da funzionari medici del Servizio Veterinario UOV di Ercolano.

Nel complesso ammonta a più di un quintale il prodotto ittico sequestrato, portando difatti al deferimento alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli di sei persone per detenzione e somministrazione di prodotto ittico in cattivo stato di conservazione, e a diversi illeciti amministrativi per esercizio di attività in assenza delle previste autorizzazioni/licenze.

L’operazione in ragione della vastità del suo raggio d’azione e dei notevoli risultati conseguiti attraverso una virtuosa sinergia operativa ed interistituzionale tra Guardia Costiera, Carabinieri, Polizia Locale e A.S.L., ha così consentito di sottrarre alla disponibilità degli ignari consumatori

prodotti sofisticati e contraffatti ed in quanto tali pericolosi per la salute pubblica.

Nel complesso l’attività di monitoraggio dall’inizio dell’anno e dallo scorso periodo natalizio, ha consentito di portare alla luce il seguente quadro di illiceità:

  • Kg 2000 circa di pescato sequestrato (Datteri di mare. Tonno Rosso, Salmone, Alici, Gasteropodi, Molluschi bivalvi, Pesce spada, Spigole, Orate, Sogliole, Merluzzo, Astici, Pesce Congelato vario);

  • N. 60 esercizi commerciali controllati;

  • 50 illeciti amministrativi rilevati (mancanza di elementi di tracciabilità del prodotto; errata o mancanza di etichettatura, mancanza del numero ce per gli stabilimenti di produzione ecc.) Per un totale complessivo di sanzioni irrogate di oltre euro 60.000;

  • 16 sequestri amministrativi eseguiti;

  • 25 notizie di reato accertate ed altrettante persone deferite all’Autorità Giudiziaria;

  • 25 sequestri penali per prodotti ittici in cattivo stato di conservazione o immessi sul mercato sotto taglia minima;

  • oltre 1000 metri di reti da pesca illegali e 87 attrezzi illeciti sequestrati .

In tal senso continuerà in maniera costante il capillare monitoraggio di tale delicato e portante settore economico, a garanzia e tutela del consumatore finale e di quanti giornalmente vi operano nel rispetto delle leggi e normative vigenti.