Foto_1Spirito marinaro, conoscenza dei problemi marittimi, amore per il mare ed impegno per la tutela dell’ambiente marino e delle acque interne. Questi i temi affrontati durante la XVII Giornata della Sicurezza in Mare, che si è svolta sabato 16 maggio. Iniziativa organizzata dalla sezione torrese della Lega navale con la finalità di richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sui problemi connessi alla sicurezza in mare, coinvolgendo non solo professionisti diportisti ma anche bagnanti, pescatori, e subacquei. Gli uomini della guardia costiera, alla presenza di numerosi alunni  provenienti da vari istituti scolastici, hanno descritto le principali manovre di soccorso in caso di emergenza, attraverso delle dimostrazioni pratiche, seguite da una simulazione via radio con la sala operativa della capitaneria. Le attività sono finalizzate a richiamare le principali regole di condotta la cui “semplice” osservanza potrà contribuire a garantire lo svolgimento di tranquille giornate di mare lungo le splendide coste del compartimento marittimo di Torre del Greco.