Morsa da un ragno violino, costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso.

E’ successo a Torre del Greco. Protagonista dello spiacevole episodio un’insegnante dell’istituto Falcone-Scauda che ha scritto alla nostra redazione per informare i cittadini dei possibili rischi e lanciando un appello a prestare attenzione ai ragni.

Ecco la sua testimonianza: “Mi chiamo Mennella Luciana, sono una docente in servizio presso l’IC Falcone-Scauda, sono stata morsa da un ragno violino altamente velenoso che può portare a conseguenze estreme. Volevo, attraverso il vostro mezzo, che la maggior parte delle persone fosse informata. La puntura al momento non è dolorosa ma nelle successive ore la parte interessata si gonfia a dismisura e la zona interessata dal morso va in necrosi. Bisogna andare subito al pronto soccorso e fare una massiccia terapia di antibiotici e cortisonici”.

Il ragno
Gli effetti del morso