Torre del Greco. Liti su nomine e faide in maggioranza, il sindaco Palomba lascia – VIDEO

1125

“Il sottoscritto dott. Giovanni Palomba, per motivi familiari rassegna le dimissioni dalla carica di Sindaco della città di Torre del Greco”. Poche righe per mettere fine all’esperienza amministrativa partita l’estate scorsa. 13 mesi caratterizzati da momenti non semplici – dalle inchieste sul voto alla gestione della crisi Nu.

Gli equilibri in maggioranza sono diventati sempre più precari nelle ultime settimane: faide sulle nomine, polemiche sugli eventi, la nascita del nuovo maxi-gruppo consiliare a inizio settimana. Una situazione che evidentemente il primo cittadino dimissionario ha ritenuto insanabile e che questa mattina ha portato all’addio – arrivato proprio contestualmente a un litigio sulle nomine.

Un braccio di ferro – poco prima delle dieci di questa mattina – culminato con la firma delle dimissioni d’impeto. Tutto si è consumato in pochi minuti con il sindaco che ha velocemente lasciato Palazzo Baronale ma la scelta è evidentemente frutto anche dei malumori crescenti di questi giorni.

Intanto, in città la notizia si è diffusa rapidamente.

Al momento bocche cucite nelle stanze del Comune. Nessuno si espone. “Motivi personali”, dice il consigliere Luigi Caldarola presente questa mattina a Palazzo. Così come anche i consiglieri D’Ambrosio e Guarino. No comment anche dell’assessore Refuto e del consigliere Langella, anche loro presenti in Municipio.

A caldo commenta invece la situazione il consigliere Nello Formisano (clicca sul video).

Torre del Greco, si è dimesso il sindaco Giovanni Palomba