carabI carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre del Greco hanno arrestato un 36enne di vico Trotti già noto alle forze dell’ordine responsabile di maltrattamenti in famiglia e di lesioni personali. L’uomo, dedito all’uso di stupefacenti, al culmine di una lite aveva preso a lanciare piatti e bicchieri contro la madre 61enne, procurandole tagli su un braccio con un frammento di vetro. Poi aveva afferrato la donna per il collo minacciando di strangolarla. L’intervento dei carabinieri, avvisati da un familiare, ha portato al suo arresto. La donna è stata portata all’ospedale Maresca dove i medici le hanno riscontrato lesioni guaribili in 3 giorni. In sede di denuncia ha riferito di precedenti episodi di violenza e minaccia. L’arrestato è a Poggioreale.