Torre del Greco: rifiuti e degrado nel sottopasso in zona porto – VIDEO

250

Una zona che sta lentamente rinascendo. Molti imprenditori stanno investendo nel quartiere a ridosso del porto di Torre del Greco che – negli ultimi tempi – sta diventando punto di riferimento per la movida e la ristorazione. A questo attivismo frutto della voglia di investire dei privati troppo spesso però non fa da contraltare l’attenzione dell’amministrazione. Dopo il restyling cui si è collegata la rinnovata voglia di dar vita ad attività commerciali in zona, infatti non è poi corrisposta una cura costante che pure sarebbe necessaria per mantenere l’attrattività di corso Garibaldi. Ne è un esempio il sottopasso nei pressi di strada della libertà che conduce proprio verso l’area portuale. Dopo alcune denunce social sul gruppo “Segnaliamo cosa va e non va nel comune di Torre del Greco”, questa mattina siamo stati in zona per documentare le condizioni del sottopasso. Non è un mistero che la città del corallo viva una forte fase di sofferenza legata alla crisi Nu e infatti la spazzatura domina il percorso invaso da cartacce, buste di plastica e immondizia di vario tipo. La pulizia delle strade latita. Guardando le condizioni del sottopassaggio ferroviario sembra che lo spazzamento non venga effettuato da settimane.

Nei giorni scorsi a lanciare l’allarme su pulizia e rifiuti anche Federalberghi che ha sottolineato il danno di immagine per Torre del Greco: “La situazione in cui versa la città sta arrecando gravissimi disagi agli albergatori e ai ristoratori e sta determinando un danno per un brand – quello di Costa del Vesuvio – che stiamo cercando di portare avanti con sacrificio e investimenti”.