Il Consigliere Comunale Stefano Abilitato aderisce al movimento DAI ed entra a far parte del Gruppo Consiliare che annovera tra gli scranni di Palazzo Baronale a Torre del Greco, il capogruppo e consigliere Michele Langella.

Una decisione dettata dalla condivisione assoluta di quella che è stata l’azione politica fino ad oggi promossa da DAI ed ispirata a principi di lealtà, trasparenza e sostegno all’azione di Governo decisa dal Sindaco, Giovanni Palomba.

Con Abilitato e Langella si rafforza quindi l’asse della continuità amministrativa, quale unica strada da perseguire per dare risposte ad una città che da anni è alla ricerca di una reale svolta, politica, sociale e culturale.

“Ringrazio gli amici e consiglieri Brancaccio e Caldarola – ha spiegato Abilitato – per lo straordinario percorso che insieme ci ha visti costruire un progetto politico premiato dalla città e culminato con l’elezione a Sindaco dell’amico Giovanni Palomba. Da domani continueremo anche se da banchi diversi a lavorare in sinergia per dare voce e forza alla nostra città”.

“Ai rappresentanti di Dai – ha concluso il consigliere-  un ringraziamento speciale per avermi accolto senza se e senza ma. Entro a far parte di un movimento che fin dalla sua nascita ho sempre sentito mio e del quale ne  ho condiviso principi ispiratori e battaglie politiche”.

Ad esprimere soddisfazione per l’adesione a Dai di Stefano Abilitato è il capogruppo Michele Langella: “Accogliamo in casa nostra – dice Langella – un amico e soprattutto una persona perbene che porterà in dote a noi tutti quella necessaria esperienza politica che ci tornerà utile quando saremo chiamati a dare risposte importanti sul futuro della nostra città”.

“Un plauso ed un ringraziamento – ha concluso Michele Langella – vanno ai nostri coordinatori Gerardo Guida e Enrico Pensati che in silenzio e con grande serietà hanno consentito che uno dei consiglieri più votati come Stefano Abilitato decidesse di sposare il progetto politico di DAI”.