“I riflettori su questa tragedia non si spegneranno mai”. Così il primo cittadino di Torre del Greco, Giovanni Palomba, al termine della fiaccolata in memoria delle quattro giovani vittime torresi del drammatico crollo del ponte Morandi a Genova lo scorso 14 agosto.

“Realizzeremo un monumento dedicato ai quattro angeli all’interno del cimitero e offriremo delle borse di studio intitolate ai nostri amati e compianti concittadini: Matteo Bertonati, Antonio Stanzione, Giovanni Battiloro e Gerardo Esposito”, ha dichiarato il sindaco corallino.

La fiaccolata ha avuto inizio alle 20 ed ha percorso il quartiere in cui vivevano i quattro giovani. Un silenzioso corteo cui hanno partecipato quasi mille persone, e terminato con un lungo applauso in onore dei ragazzi scomparsi.

Le immagini della fiaccolata: https://www.tvcity.it/torre-del-greco-ricorda-i-quattro-angeli-scomparsi-a-genova-fiaccolata-in-citta/