A Torre del Greco ieri pomeriggio l’ultima tappa del tour dei diritti e della dignità del Movimento 5 Stelle con Luigi Gallo, candidato sia all’uninominale Campania 11 che al plurinominale Camera Campania 1 e Virgilia La Mura, candidata all’uninominale Senato Campania 3. Tra le priorità del torrese Gallo la difesa dei risparmiatori Deiulemar, tra l’altro presenti ieri al multisala Corallo, gli investimenti per il lavoro e la difesa del Vesuvio.

La Mura, attivista di Pompei, fissa come obiettivi la qualità e la depurazione del mare, la volontà di dare nuova vita al fiume Sarno e la rigenerazione urbana.

Ultime ore di propaganda, poi scatterà il silenzio elettorale prima del voto di domenica. Una campagna caratterizzata anche da toni duri e durante la quale si è parlato molto di corruzione con l’inchiesta di Fanpage che ha agitato le acque in casa Pd. Proprio ieri il governatore campano De Luca ha annunciato quattro querele per diffamazione nei confronti del candidato premier Luigi Di Maio.