VESUVIO, DAL 1 FEBBRAIO RIAPRE LA STRADA DEL GRAN CONO

Lunedì il sindaco di Ercolano Ciro Bonajuto ha preso parte al sopralluogo sui luoghi in cui sono in corso i lavori per la messa in sicurezza della strada che conduce al cratere del Vesuvio.

“Il colonnello dei Carabinieri Michele Capasso, il comandante della Polizia Municipale Francesco Zenti, il rappresentante della Città Metropolitana Michele Maddaloni ed i rappresentanti dell’Ufficio Tecnico del Comune di Ercolano hanno constatato che sono stati rimossi gli elementi di potenziale pericolo lungo la strada, per cui da venerdì sarà riaperto il tratto che conduce al Gran Cono”, ha annunciato il primo cittadino, “voglio ringraziare la Città Metropolitana e il Reparto Biodiversità dei Carabinieri di Caserta che in questi due mesi hanno lavorato duramente per la messa in sicurezza dell’area. Un ringraziamento va anche a tutti gli operatori che lavorano sul Vesuvio per aver avuto pazienza ed aver manifestato sempre in modo civile il disagio provocato dalla chiusura della strada”.