Lo stato di salute del Vesuvio dopo gli incendi devastanti del 2017 sarà al centro di un incontro programmato per domani presso la sede dell’Ente Parco.

Saranno infatti  presentati i risultati dello studio degli effetti degli incendi boschivi di due anni fa nel territorio del parco e si parlerà dello stato della ripresa vegetativa della vegetazione mediterranea.

La ricerca, che ha coinvolto un team di professori e ricercatori del dipartimento di Agraria dell’Università Federico II – tra i massimi esperti italiani in materia, ha prodotto relazioni dettagliate e differenziate per tipologia di habitat. Il gruppo di lavoro ha utilizzato le più innovative tecniche di indagine, arrivando poi all’elaborazione di cartografie di dettaglio e schede tecnico-progettuali degli interventi da realizzare.

Il presidente dell’Ente Parco Agostino Casillo, il direttore dell’Ente Parco Stefano Donati e i professori Matteo Lorito e Antonio Saracino della Federico II illustreranno i dati originali e definitivi sull’incendio, presenteranno le proposte progettuali di rinaturalizzazione messe a punto a valle dello studio del dipartimento di Agraria e attualmente al vaglio del ministero dell’Ambiente per ottenere le autorizzazioni e i finanziamenti necessari.

L’appuntamento è per martedì 29 gennaio alle 10 presso la Sala Affrescata del Palazzo Mediceo di Ottaviano.

Saranno presenti anche tutti i docenti e i ricercatori del dipartimento che hanno realizzato lo studio.