CatelloTucciContinua il “FoodArt: note di gusto”, presso il “Gran caffè Zerilli”, locale che un tempo apparteneva al nonno di Bruce Springsteen. Venerdì 20, alle 20,30, si terrà una serata i cui protagonisti musicali saranno Gennaro Venditto, alla chitarra, e Catello Tucci, al violoncello, mentre in cucina dominerà la scena il pomodorino del piennolo. Il risto-bar che tra fine ‘800 e inizio ‘900 era gestito dai Zerilli, famiglia d’origine della mamma della star internazionale, oggi spalanca le sue porte alla musica di qualità e alla gastronomia d’eccellenza. Il progetto del duo Venditto – Tucci dal titolo “So nice” consiste in un opuscolo musicale in forma di concerto e si rivolge a un pubblico in cui il bambino e l’adulto di ogni ceto entrano con “dolce” libertà nel mondo delle sette note, in quanto paesaggio sonoro espresso e rappresentato dall’unione di due cordofoni: violoncello e chitarra. “Il FoodArt è un calendario di appuntamenti in cui sono celebrati un ingrediente della nostra terra in compagnia di una band d’eccezione – afferma Angelo Caso, tra i soci del Gran caffè Zerilli – e venerdì prossimo toccherà a una cucina a base di pomodoro del piennolo e alla musica di un duo di grande spessore artistico”. La cena comincerà alle 20,30; a seguire i concerti.