“Apprendo con stupore la notizia pubblicata da diversi organi di stampa di una canzone neomelodica, commissionata da un’associazione di ispirazione cattolica, che sarebbe diventata l’inno al Beato Vincenzo Romano. Una notizia che smentisco: l’unico Inno dedicato al nostro Parroco Santo e riconosciuto dalla Chiesa e dalla Basilica Pontificia di Santa Croce a Torre del Greco, è quello composto nel 1963 dagli autori Giosuè Albanese e  Vincenzo De Luca.

Per evitare strumentalizzazioni, tutte le iniziative relative alle celebrazioni dedicate alla Canonizzazione del Beato saranno ufficializzate e diffuse dal nostro responsabile della comunicazione. Grato per la vostra collaborazione vi chiedo di non esitare a contattarci”.

Lo dice don Giosuè Lombardo, parroco della Basilica Pontificia di Santa Croce.