• serigraph
  • un click per il sarno
  • Santa Maria la bruna
  • Faiella
  • bcp
  • Lavela
  • tvcity promo
  • Miramare

Viste le circostanze d’emergenza in cui si trovano molti ospedali, invasi da casi critici di pazienti affetti da Coronavirus, il Cardinale Crescenzio Sepe ha firmato un importante decreto rivolto ai sacerdoti che operano nelle strutture ospedaliere.

Sepe dispone che, nel caso in cui in un reparto ci siano più pazienti a rischio e non sia possibile mantenere il segreto della confessione, i preti possano impartire assoluzioni di gruppo. Ovviamente, devono comunque informare i malati dei requisiti essenziali per ottenere tale assoluzione: il pentimento per tutti i propri peccati e la riserva di chiedere una confessione individuale qualora la situazione di salute migliorasse.

Nel dare questa assoluzione i preti devono comunque fare attenzione a non turbare la sensibilità religiosa di altri pazienti non credenti o di altra fede. Inoltre, Sepe dispone che tale assoluzione speciale possa essere data anche a medici e personale sanitario presenti sul posto.