Castellammare cimitero vecchio

Castellammare: al via programmazione strutturale del cimitero vecchio. L’annuncio del sindaco Cimmino:

“Stop interventi tampone, via alla programmazione strutturale ed alle opere fondamentali per il cimitero vecchio della strada Napoli. Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 luglio 2020 riguardante i contributi per gli investimenti da destinare ad immobili o edifici pubblici dal 2020 al 2023 ha assegnato al Comune di Castellammare di Stabia un contributo di circa 65mila euro per ogni anno, ovvero complessivamente oltre 261mila euro.
Con la deliberazione della giunta comunale del 23 dicembre scorso è stato impartito specifico indirizzo al Settore Lavori pubblici sulle modalità di utilizzo dei fondi statali stanziati: si interverrà in maniera radicale sulle infrastrutture del cimitero vecchio. L’intento è quello di realizzare interventi di manutenzione straordinaria con particolare riguardo ai sottoservizi: rete fognaria, rete idrica, impianto elettrico, ripavimentazione dei viali.
Anche per il cimitero, insomma, si abbandona la vecchia metodologia del “rappezzo” a favore di una programmazione strutturale, in linea con quanto avviato dalla mia amministrazione per la manutenzione della viabilità cittadina e del verde pubblico.”