Castellammare festeggia San Catello. In programma anche visite nel centro storico, concerti e beneficenza

67

Castellammare si  prepara a festeggiare San Catello. Domenica 19 gennaio in programma la tradizionale processione mattutina per le strade del Centro Antico con la partecipazione dell’Arcivescovo, della Comunità Ecclesiale e delle autorità civili e militari. La partenza dalla Concattedrale alle 10. 

Sabato sera alle 18.30 l’arcivescovo presiederà i vespri pontificali con la partecipazione delle autorità civili e militari. 

In vista della solenne festività del Santo Patrono della cittadina stabiese sono stati organizzati anche una serie di eventi nel centro antico che vedono protagoniste diverse associazioni del territorio. 

Dal 17 al 19 gennaio sarà possibile partecipare a visite gratuite nel centro storico per le scuole alle ore 10.30, per la cittadinanza alle ore 16. Venerdì e sabato sarà allestita una mostra sul cantiere navale di Castellammare nella sagrestia della Chiesa del Gesù.

Venerdì ci sarà la messa a dimora di piante nei vasi antistanti Mudiss. In serata nella Chiesa del Gesù ci sarà il concerto per la raccolta fondi da destinare alla costruzione di alloggi universitari in Burkina Faso. Mentre sabato in Concattedrale si esibirà l’orchestra giovanile del liceo scientifico Francesco Severi.

Domenica il culmine delle celebrazioni con la processione in onore del Santo Patrono – conosciuto come protettore dei forestiere. 

Lunedì 21 gennaio chiuderà il ciclo di eventi il convegno “San Catello-Patrono dei migranti” presso la Cps.