carello solidale

La seconda ondata della pandemia sta mettendo in ginocchio i nostri territori. E accanto all’emergenza sanitaria, c’è un’emergenza socio-economica da fronteggiare con ogni mezzo.

L’amministrazione di Castellammare di Stabia è sensibile alle difficoltà di tante famiglie che vivono in condizioni di disagio a causa del Covid ed ha attivato una serie di iniziative per dare ristoro, sostegno e supporto a chi oggi soffre.

Grazie all’impegno dei servizi sociali, dell’assessore alle politiche sociali Antonella Esposito e della III commissione consiliare presieduta da Sabrina Di Gennaro, si riparte subito con il Carrello Solidale: sarà possibile acquistare prodotti a lunga conservazione nei supermercati aderenti all’iniziativa e lasciarli in un carello posizionato all’uscita.

Un gruppo di operatori volontari si occuperà, di volta in volta, del ritiro e dello smistamento dei prodotti alle famiglie in difficoltà. Faremo tutto il possibile per aiutare e soccorrere chi oggi ha bisogno. Nessuno sarà lasciato solo.