alto impatto castellammare

Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile, nel transitare in largo San Giovanni Maggiore a Pignatelli, hanno notato due uomini che seguivano con fare sospetto un giovane.

Poco dopo, uno dei due ha approfittato della distrazione della vittima per sottrargli il cellulare consegnandolo al complice per poi dividersi ed allontanarsi in direzioni opposte.

I poliziotti li hanno raggiunti e bloccati trovando il complice in possesso del telefono sottratto al ragazzo e di un altro cellulare di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

Marcello Saitov, 23enne napoletano sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, è stato arrestato evasione e furto con destrezza mentre il complice, un 19enne napoletano, è stato denunciato per ricettazione.

Articolo precedenteTorre del Greco: Iscrizioni 2022/23 Istituto Statale Cristoforo Colombo
Articolo successivoGiornata della Memoria, giorno in cui tutti ricordano le vittime della Shoah