• Santa Maria la bruna
  • Faiella
  • bcp
  • un click per il sarno
  • Lavela
  • Miramare
  • serigraph
  • tvcity promo

“Dobbiamo con rabbia ed immenso rammarico registrare che nonostante le note inoltrate nei giorni passati per intraprendere un percorso condiviso per la gestione della diffusione del contagio da Covid-19 dei dipendenti, l’Amministrazione Comunale di Ercolano non ha fornito alcun elemento documentato a supporto delle misure che avrebbe già attuato o che avrebbe dovuto mettere in campo.” Si legge nella lettera inviata al Prefetto di Napoli e all’Osservatorio Covid Regione Campania a firma Pastore (Fp Cgil), Manfredi (Cisl Fp), Russo (Uil Fpl).

“Fino ad oggi abbiamo appreso notizie frammentarie e non dettagliate esclusivamente per le vie brevi dai lavoratori o via social attraverso post pubblicati dal Sindaco, da cui siamo riusciti a carpire un’applicazione dei protocolli sanitari ridotta solo a taluni settori, e sembrerebbe anche che la sanificazione degli uffici abbia interessato esclusivamente la sede istituzionale.

E’ doveroso una diagnosi clinica per tutti i lavoratori che in questo periodo hanno avuto accesso alle strutture comunali al fine di isolare i casi affetti dal virus, arginando così il focolaio.

Non è possibile tollerare situazioni che arrechino danno alla salute pubblica – Lavoratori e Cittadini: un principio sancito e garantito dalla Costituzione” Concludono i Sindacalisti.