Covid-19

La candidata alla presidenza della Regione Campania: “Ultimi in Italia per test effettuati, ma De Luca se la prende con il Nord e minaccia di chiudere i negozi”

“Oramai è chiaro che De Luca attacca le regioni del Nord al solo scopo di provare ad allontanare l’attenzione dalle negligenze riguardano la sua gestione dell’emergenza Covid. La verità è che il numero dei contagi in Campania è in crescita più che in qualunque altro territorio, sebbene la nostra regione, come dall’inizio di questa emergenza, sia sistematicamente all’ultimo posto per numero di tamponi effettuati. A fronte di una media nazionale di 570 tamponi effettuati per ogni 100mila abitanti, come certificato della Fondazione Gimbe, in Campania sullo stesso numero di residenti il dato dei tamponi effettuati è di appena 217. Meno della metà. E mentre assistiamo a un numero crescente di contagiati sul litorale Casertano, nel Cilento e a Salerno città, l’unica misura annunciata da De Luca è la minaccia di chiudere i negozi che non impongono l’utilizzo della mascherina”. Lo dichiara la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania.