ciarambino

Ciarambino: “Regione non bruci risorse come fatto con fondi europei”.

“Se De Luca esprime preoccupazione sulla ripartizione dei fondi del Recovery Fund che potrebbero penalizzare il Sud, noi la esprimiamo sulla capacità di questa amministrazione regionale nello spendere quei soldi per realizzare interventi in linea con un serio rilancio. Negli ultimi dieci anni abbiamo avuto risorse e opportunità per cambiare il volto della Campania, ma non è stato fatto perché è mancata una visione progettuale d’insieme. La priorità non è solo avere tanti soldi da spendere, ma come investire quelle risorse. E’ fondamentale la qualità della spesa dei fondi che arriveranno. Non possiamo consentire che neppure un centesimo sia sprecato in linea con le politiche fallimentari degli ultimi anni, con centinaia di milioni di fondi europei bruciati per progetti inutili”. Lo dichiara la capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino.

“Come Movimento 5 Stelle, saremo alla testa della battaglia per far arrivare il massimo delle risorse al Sud e in Campania, ma nel frattempo si metta mano a tutti i riparti e si vada a battere i pugni sul tavolo in Conferenza Stato-Regioni anche per rimodulare i criteri sulla spesa storica, per esempio con riguardo agli asili nido, e sul fondo sanitario nazionale, cosa che De Luca non ha mai fatto negli anni in cui è stato al governo della Regione. Su questi obiettivi non faremo mancare il nostro contributo per la Campania”.