Cisl
  • bcp
  • Miramare
  • Lavela
  • un click per il sarno
  • Santa Maria la bruna
  • tvcity promo
  • serigraph
  • Faiella

La Cisl Fp di Napoli scrive ai Sindaci e ai Legali rappresentanti degli Enti per attivare tavoli di confronto sul Protocollo di sicurezza per i servizi pubblici, siglato lo scorso 24 luglio tra OO.SS. e Ministro della Funzione Pubblica.

“Tale richiesta nasce dall’esigenza della messa in sicurezza della salute pubblica, necessita consentire il graduale ripristino della funzionalità dei servizi, garantendo nel contempo luoghi sicuri per Cittadini–utenti e Lavoratori” Maria Uccello e Giuseppe ManfrediSegretario Provinciale e Capodipartimento Funzioni Locali Cisl Fp Napoli.

“I Comuni e gli Enti Locali non hanno mai chiuso, in presenza o da remoto, ed hanno rappresentato il riferimento istituzionale per le comunità territoriali e, ora, per la fase della ripresa i servizi pubblici diventano più che mai indispensabili, ma c’è necessità che la ripresa venga attuata in maniera seria e condivisa per evitare sovraesposizione del personale e dei cittadini-utenti al rischio contagio da Covid-19.

Con il progressivo ritorno alla normalità, abbiamo chiesto, l’attivazione di tavoli monotematici, per individuare i servizi che possono essere erogati attraverso il lavoro agile, e garantire distanziamenti di sicurezza e dispositivi di protezione ai dipendenti che invece operano in presenza.

E’ tempo di affrontare con urgenza la situazione per la garanzia dei servizi e nel contempo per il contenimento del contagio epidemiologico, per la tutela della salute pubblica anche in considerazione dei casi di Covid che stanno interessando i dipendenti degli Enti locali dell’area metropolitana di Napoli.”