• Miramare
  • Santa Maria la bruna
  • bcp
  • Faiella
  • un click per il sarno
  • serigraph
  • tvcity promo
  • Lavela

Napoli – Hanno avuto inizio questa mattina le prove pre-selettive del concorso per 641 addetti ai Cpi (Centri per l’impiego) della Regione Campania e si concluderanno venerdì 27 marzo. Nello specifico dal 5 al 18 marzo, sostengono la prova i candidati della categoria C (diplomati). Le prove sono in corso presso la Mostra d’Oltremare, dove sono state allestite postazioni in grado di assolvere alle prescrizioni contenute nel DPCM di Palazzo Chigi ed in particolare a quella sulla distanza di almeno un metro tra le persone. Inoltre all’ingresso dei candidati a tutti viene controllata la temperatura corporea e per coloro che si sono presentati con qualche linea di febbre o hanno qualche dubbio proprio sulle prescrizioni anti Coronavirus sono stati dirottati verso un info point apposito allestito all’esterno delle aule. All’interno sale igienizzate e sanificate tra un turno e l’altro e disinfettante per le mani disponibile per tutti. E stamani all’avvio delle selezioni ha presenziato alla Mostra d’Oltremare anche l’Assessore Regionale al Lavoro Sonia Palmeri: «Un importante tassello per la costruzione di un mercato del lavoro equo efficiente ed inclusivo in Campania – ha sottolineato l’Assessore – è stato posto oggi. Il primo concorso in assoluto dedicato agli operatori dei centri per l’impiego campani con profili professionali specifici». «I servizi pubblici al lavoro – ha aggiunto Palmeri – sono presidi territoriali importanti per l’orientamento formativo e professionale e in Campania diventeranno altamente qualificati per sviluppare un efficace incrocio domanda – offerta di lavoro ed accompagnare l’impianto strategico regionale, veicolando il ventaglio di misure di politica attiva messe in campo dalla Giunta De Luca».