giovedì, Settembre 19, 2019
Home News Cronaca Controlli a tappeto dei carabinieri a Napoli: 3 arresti e 2 denunce

Controlli a tappeto dei carabinieri a Napoli: 3 arresti e 2 denunce

91
Tratti in arresto per tentato furto in abitazione due georgiani, Amirannashvili Bidzina e  Surguladze Mikheil, entrambi 32enni e senza fissa dimora.
Avevano provato a forzare le porte di ingresso di due abitazioni di Vico Acitillo con un passe-partout composto da 13 chiavi universali. Sorpresi prima che potessero entrare, i due stranieri hanno tentato inutilmente la fuga lasciandosi alle spalle le chiavi, un coltello e alcuni strumenti di effrazione. Bloccati e poi arrestati, attenderanno il giudizio direttissimo in camera di sicurezza.
Risponderà di tentato furto e istigazione alla corruzione anche un terzo georgiano, Eka Chkhaidze, 29enne senza fissa dimora. Utilizzando una borsa schermata l’uomo ha provato a rubare due bottiglie di profumo del valore complessivo di 200 euro dagli scaffali di un grande magazzino di via Scarlatti.
Fermato prima che potesse fuggire con la refurtiva, il 29enne ha provato a corrompere i militari, proponendo la somma di 50 euro in cambio della sua libertà. E’ stato così arrestato e come per i due connazionali è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.
Nell’ambito dello stesso servizio coordinato i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un 37enne di Scampia per guida senza patente e un 24enne dello stesso quartiere per porto abusivo di armi. Nei suoi pantaloni un coltello a serramanico con lama di 4 centimetri. Segnalati alla Prefettura 7 assuntori di stupefacenti e sequestrati complessivamente 6 grammi di hashish, 4 di marijuana e 1 di cocaina.
Controllati 47 veicoli e 96 persone e applicate 15 sanzioni amministrative al c.d.s.