vigili trecase
  • tvcity promo
  • Lavela
  • serigraph
  • Santa Maria la bruna
  • Faiella
  • Miramare
  • un click per il sarno

Nell’intento di salvaguardare la salute dei cittadini, il sindaco Raffaele De Luca, quale Autorità comunale di protezione civile, in linea con le indicazioni che provengono dal Presidente della Giunta Regionale della Campania, ha deciso di intensificare i controlli sul rispetto dei Dpcm e delle ordinanze regionali.

Da oggi, e fino alla fine della emergenza, grazie alla collaborazione assicurata dall’Arma territoriale, saranno istituiti posti di blocco e pattuglie “miste” che vedranno impegnati i Carabinieri della Stazione di Trecase, coordinati sul campo dal maresciallo maggiore Antonino Tiano, e gli agenti della Polizia Locale, guidati dal capitano Gennaro Balzano.
Ai caschi bianchi sarà garantita la possibilità del lavoro straordinario in modo da effettuare le verifiche anche durante le fasce orarie in cui il comando resta chiuso.

“Non posso fare altrimenti – afferma il primo cittadino, a margine del consueto briefing che si è svolto nel bene confiscato di via Antonio Sciesa, adibito a sede operativa della protezione civile – troppe persone non rispettano i divieti, esponendo se stessi e gli altri al pericolo di contagio”.

“Ricordo – conclude il sindaco De Luca – che in base alla ordinanza n. 15 del 13/03/2020, i cittadini devono rimanere in casa. Sono consentiti esclusivamente gli spostamenti individuali per esigenze di lavoro, salute o approvvigionamento. I motivi vanno illustrati nel modello di autocertificazione che le forze dell’ordine acquisiranno. La violazione, per l’esposizione al rischio di contagio del trasgressore, comporta la segnalazione all’Asl e l’isolamento domiciliare per 14 giorni con divieto assoluto di sposamenti e di contatti sociali”

Per informazioni e indicazioni utili i cittadini possono telefonare ai numeri 081.5369670 (polizia locale), sempre attivo, e 081.5369670 (9.00/13.00 – 17.00/20.00).