via noto
  • Miramare
  • tvcity promo
  • Lavela
  • Faiella
  • Santa Maria la bruna
  • serigraph
  • un click per il sarno

L’Ascom di Torre del Greco lancia un appello a tutti i propri soci e a tutti i commercianti della città, affinché vengano rispettate le norme del decreto emanato dal governo Conte, senza che ciò obblighi alla chiusura di tutti gli esercizi commerciali.

“In questo momento di particolare sacrificio, che viene chiesto a tutti noi, è importante valorizzare due concetti: responsabilità e rigore!

L’emergenza ci sta portando a mettere in discussione i nostri modelli economici ed organizzativi ma, oggi, è importante far venire fuori il nostro senso di comunità.

È nostra responsabilità rispettare e far rispettare le regole; garantire un servizio minimo soprattutto per i beni di prima necessità (tant’è che le ordinanze parlano di attività futili e non immaginiamo cosa succederebbe se si annunciasse la chiusura dei beni alimentari); il nostro obiettivo è di favorire le consegne a domicilio per chi non ha la possibilità di uscire.

Questo non vuol dire incentivare la presenza in strada delle persone e soprattutto vuol dire che ciascuno è libero di fare le sue valutazioni e chiudere se ritiene di essere esposto ad un rischio.

La nostra associazione sta cercando, attraverso i canali istituzionali, di massimizzare la diffusione delle informazioni ufficiali e favorire l’applicazione delle disposizioni previste per i commercianti”.