Coronavirus, De Luca: “Più controlli oggi per avere meno contagi tra un mese”

66
  • un click per il sarno
  • bcp
  • Lavela
  • Santa Maria la bruna
  • Faiella
  • Miramare
  • serigraph
  • tvcity promo
Coronavirus, De Luca fa il punto della situazione: “Nei mesi scorsi abbiamo dato prova di capacità amministrativa nonché di coraggio nel prendere le decisioni. Potevamo avere un’ecatombe, invece abbiamo retto. E oggi, con l’apertura dell’Italia e il ritorno del rischio contagio, abbiamo avuto il coraggio di rendere obbligatorio il test sierologico e il tampone a tutti i cittadini campani che tornavano dall’estero e dalla Sardegna. L’ordinanza era del 12 agosto, noi l’unica regione italiana a firmarla. Tutti i positivi asintomatici che stiamo rintracciando oggi con questo screening rappresentano un rischio in meno domani.
La gestione dell’emergenza è stata una prova di efficienza del nostro sistema sanitario. Oggi possiamo finalmente avviare – e lo stiamo già facendo – il potenziamento delle nostre strutture perché abbiamo a disposizione quel miliardo e 300 milioni di euro per l’edilizia ospedaliera che per vent’anni ci è stato negato a causa del commissariamento. La Campania era sprofondata nei debiti. Noi in due anni abbiamo risanato i conti e abbiamo condotto la regione fuori dal regime di commissariamento.
E oggi guardiamo con fiducia al futuro.”