coronavirus ospedale castellammare
  • serigraph
  • bcp
  • Santa Maria la bruna
  • Faiella
  • Miramare
  • un click per il sarno
  • tvcity promo
  • Lavela

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha appena annunciato la sospensione in via prudenziale delle attività didattiche in tutta Italia a partire da oggi, giovedì 5 marzo, fino al prossimo 15 marzo.

“In un’ottica di prevenzione, pertanto, ho ritenuto necessario adottare misure precauzionali e azioni utili alla riduzione del rischio da contagio a Castellammare di Stabia, disponendo ogni iniziativa volta a tutelare la pubblica e privata incolumità per prevenire le condizioni di diffusione del coronavirus”, ha annunciato il sindaco Gaetano Cimmino, “ho appena firmato un’ordinanza per sospendere fino al 15 marzo tutte le manifestazioni pubbliche e private in luoghi chiusi. AI titolari e gestori di locali pubblici, inoltre, è stato chiesto di intensificare ogni attività di sanificazione e disinfettazione degli ambienti, mentre agli esercenti di prodotti alimentari è stato richiesto di proteggere i prodotti sfusi in esposizione con idonei accorgimenti ed evitare di poggiare merce al suolo o su supporti non idonei dal punto di vista igienico. I gestori del trasporto pubblico locale dovranno provvedere a sanificare con frequenza giornaliera i veicoli adibiti al trasporto di persone, mentre i titolari di palestre, centri sportivi, centri per attività ludiche e di svago dovranno provvedere entro 10 giorni ad effettuare interventi di pulizia straordinaria e disinfezione dei locali”.