Coronavirus, primi tre casi positivi in Campania. Scuole e università chiuse fino a sabato

677

Coronavirus, tre casi in Campania. Dopo i primi tamponi risultati positivi ieri pomeriggio, arriva la notizia di una terza persona contagiata. 

Il terzo paziente positivo al Coronavirus nella nostra regione è di Napoli, residente nella zona di San Carlo all’Arena. Era tornato dalla Lombardia, dove era stato  per motivi di lavoro. Al momento si trova in isolamento domiciliare, le sue condizioni non destano preoccupazione. 

I  primi due casi comunicati nella serata di ieri riguardano invece due ragazze, entrambe tornate dalla Lombardia: una 24enne di Caserta e una biologa 26enne di Montano Antilia, nel salernitano. La notizia del primo caso in Campania è arrivata ieri direttamente del Presidente della Regione Vincenzo De Luca nel corso del summit con i sindaci convocato per la condivisione delle linee guida nell’auditorium del centro direzionale

 

A conclusione della riunione, molti i sindaci che avevano rassicurando la popolazione e raccogliendo  l’invito della Regione ad agire con prudenza e nel rispetto delle indicazioni fornite dagli Organi di Protezione civile nazionale e territoriale, alla quale soprattutto, ciascuna amministrazione dovrà attenersi.

 

In serata poi la decisione di chiudere tutte le scuole e le università della Regione Campania “per consentire la realizzazione di un programma di disinfezione straordinaria dei locali sedi di attività didattiche e formative”.