ospedale nocera

Gli esponenti del Movimento 5 Stelle della provincia di Salerno intervengono sul grave focolaio di contagi registrati all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore: “La causa è da individuare in una gestione errata dell’emergenza Covid 19”

Abbiamo inviato questa mattina una lettera al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, al Direttore dell’Asl Salerno Mario Iervolino, e al Direttore Generale della Protezione Civile regionale Italo Giulivo, per segnalare alcune gravi criticità registrate nel presidio Ospedaliero di Nocera. Criticità acuite dall’appello rivolto ieri dai sindaci di Nocera Inferiore e di Nocera Superiore, per i gravi casi di contagio registrati all’interno della struttura. Innanzitutto l’insufficienza di macchinari per la terapia intensiva, mancanza di farmaci retrovirali, ma anche gravi carenze di maschere FFP2, FFP3, tute e gambali” – dichiarano in una nota congiunta le Senatrici Luisa Angrisani e Felicia Gaudiano, la Deputata Virginia Villlani e il Consigliere Regionale Michele Cammarano.

 “In questi giorni abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di cittadini e operatori sanitari preoccupati e allarmati. Viviamo un momento di grave emergenza sanitaria, ma è prioritario evitare che il livello di allerta, che si registra in alcune regioni del Nord, si verifichi anche qui in Campania. Nella nostra Regione infatti, dobbiamo già fare i conti con una profonda fragilità del Sistema Sanitario Regionale. E’ necessario fare ogni sforzo possibile al fine di garantire la sicurezza degli operatori sanitari e le migliori cure possibili ai pazienti, facendo ognuno la propria parte con spirito collaborativo. Per questo non solo occorre individuare zone di sicurezza come è avvenuto in altre strutture sanitarie campane, ma addirittura prevedere il commissariamento della direzione sanitaria”.

Lettera Ospedale di Nocera